La tutela internazionale del credito commerciale dopo la pandemia: le registrazioni del corso

Sono disponibili le registrazioni delle relazioni e i materiali dei lavori di gruppo del corso organizzato dalla Scuola Superiore della Magistratura nel quadro del progetto EJNita-Building Bridges, il 3 e il 4 giugno 2021, dedicato a “La tutela internazionale del credito commerciale dopo la pandemia”.

Introduzione
Gianluca Grasso, componente del Comitato direttivo SSM
Fernanda Ballardin, Project manager EJNita-Building Bridges
Roberta Bardelle, magistrato addetto all’Ufficio legislativo del Ministero della giustizia, referente del progetto EJN-ita

Olivia Lopes Pegna, professore associato di diritto internazionale (Univ. Firenze): La circolazione delle decisioni e dei provvedimenti cautelari nello spazio giudiziario europeo ai tempi della pandemia da Covid-19

Albert Henke, avvocato del foro di Milano e professore aggregato di Transnational Commercial Litigation e International Commercial Arbitration (Univ. Milano): L’esecuzione dei titoli stranieri in Italia e dei titoli nazionali all’estero: meccanismi europei ed extra-europei

Giuseppe Fiengo, giudice del Tribunale di Napoli, e
Gabriele Molinaro, giudice del Tribunale di Novara: I requisiti del credito ai fini dell’emissione del titolo esecutivo europeo e del decreto ingiuntivo europeo

Gruppi di lavoro e casi pratici
A. Lidia Sandrini, professore associato di diritto internazionale (Univ. Milano): casi pratici in materia di circolazione in EU dei provvedimenti cautelari (vedi qui)
B. Sara Tonolo, professore ordinario di diritto internazionale (Univ. Trieste): casi pratici in materia di decreto ingiuntivo europeo (vedi qui e qui)
C. Giacomo Biagioni, professore associato di diritto dell’Unione europea (Univ. Cagliari): casi pratici in tema di circolazione ed esecuzione di titoli (regolamento 1215/2012) (vedi qui e qui)

Elena D’Alessandro, professore ordinario di diritto processuale civile (Univ. Torino): L’ordinanza europea di sequestro conservativo dei conti bancari e la normativa processuale italiana di adeguamento: dall’emissione della misura alla sua esecuzione sul territorio nazionale

Antonio Leandro, professore associato di diritto internazionale (Univ. Bari): L’insolvenza transfrontaliera: la normativa europea e il suo funzionamento nel sistema processuale italiano, criticità e prospettive future

Marco Torsello, professore ordinario di diritto privato comparato (Univ. Verona): Le garanzie a prima richiesta e le stand-by letters of credit nei rapporti d’affari a carattere internazionale

Tavola rotonda e dibattito sul tema: dalla teoria alla pratica – casi ed esperienze a confronto in materia di formazione, circolazione, opposizione ed esecuzione dei titoli nello spazio giudiziario europeo
Introduce e coordina:
Chiara E. Tuo, professore ordinario di diritto dell’Unione europea (Univ. Genova)
intervengono:
Andrea La Mattina, avvocato del foro di Genova e professore di diritto della navigazione (Univ. Pisa): Il recupero del credito transfrontaliero in tempo di pandemia
Paolo Pasqualis, notaio in Portogruaro: La circolazione degli atti pubblici nello spazio europeo
Ester di Napoli, avvocato del foro di Firenze e professore a contratto di European Private International Law (Univ. LUMSA, Roma): La fase di opposizione al decreto ingiuntivo europeo promossa in Italia
Caterina D’Osualdo, magistrato – punto di contatto della Rete giudiziaria europea: Le misure emergenziali adottate dagli Stati membri per far fronte alla situazione pandemica in materia civile e commerciale ed insolvenza