Applicabili dal 1° luglio 2022 i nuovi regolamenti in materia di assunzione delle prove all’estero e di notifiche

by Ester di Napoli

A partire dallo scorso 1° luglio 2022, sono divenuti applicabili il regolamento (UE) 2020/1783 relativo alla cooperazione fra le autorità giudiziarie degli Stati membri nell’assunzione delle prove in materia civile o commerciale (assunzione delle prove) (rifusione) e il regolamento (UE) 2020/1784 relativo alla notificazione e alla comunicazione negli Stati membri degli atti giudiziari ed extragiudiziali in materia civile o commerciale («notificazione o comunicazione degli atti») (rifusione).

A decorrere dalla stessa data, i due regolamenti si sostituiscono, rispettivamente, al regolamento n. 1206/2001 e al regolamento n. 1393/2007.

Sul nuovo regolamento in materia di assunzione di prove, si ricorda il volume di A. Leandro, L’assunzione delle prove all’estero in materia civile nell’era dell’innovazione digitale. La rifusione delle norme applicabili ai rapporti fra gli Stati membri dell’Unione europea, Giappichelli, 2021, ISBN 9788892121775, disponibile in cartaceo e gratuitamente accessibile a questo indirizzo (si veda questo post).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.